Sfida #6. La qualità dei dati: sempre disponibili, senza duplicazioni

Sfida #6. La qualità dei dati: sempre disponibili, senza duplicazioni

Sfida 6

Esiste uno standard per definire la qualità dei dati: si tratta di ISO/IEC 25012 “Data quality model” del 2008 e individua ben 15 caratteristiche. Una nuova cultura della qualità dei dati è uno stimolo allo sviluppo e una spinta al miglioramento, con un approccio teso al maggior riuso dei dati, a una qualità cross-enterprise, e una concezione di sistemi orizzontali più che a silos verticali non comunicanti. La qualità dei dati rappresenta la sfida numero 6 per il mondo HR: dati sempre disponibili e senza duplicazioni.

Ecco come Inaz aiuta a coglierla >>




le ultime news

Cloud Inaz, la tua nuvola HR

La soluzione giusta per le aziende che vogliono accedere ai software risorse umane e payroll in qualunque momento e da qualunque device.

SMART WORKING E WELFARE AZIENDALE – BOLOGNA, 19 OTTOBRE

Appuntamento il 19 ottobre a Bologna presso l’hotel Regency per una giornata di studio gratuita a cura di Daniele La Rocca.

Smart working e welfare aziendale – Palermo, 21 settembre

Festeggiamo insieme la nuova apertura della sede di Palermo invitandovi alla giornata di studio gratuita a cura di Daniele La Rocca. L’evento si terrà presso il Grand Hotel Wagner, la partecipazione è gratuita previa iscrizione on line.

Master HR Specialist Inaz in promozione ancora per pochi giorni, iscriviti subito!

Un percorso innovativo, indirizzato ad HR specialist che si propone di aprire una finestra sulle principali tematiche legate allo sviluppo organizzativo ed agli strumenti necessari per la sua gestione.

“Giusto salario” – letture per l’estate

Ferie, tempo di relax e letture! Vi suggeriamo un libro per l’estate, che racconta la storia delle retribuzioni dall’ antico Egitto fino ad oggi

My Inaz

Il portale dedicato ai nostri clienti

Hai dimenticato la Password?
Clicca qui per recuperarla

Sei un nuovo utente?
Clicca qui e compila il modulo di registrazione

Newsletter Inaz

Rimani aggiornato sulle novità Inaz