Outsourcing HR? Ecco come si sceglie

Outsourcing HR? Ecco come si sceglie

Outsourcing HR, 3 consigli su come scegliere - seconda parte

Se sicurezza e controllo sono i prerequisiti fondamentali quando si tratta di affidare dati, informazioni e processi in outsourcing, è bene non dimenticare che ci sono altri aspetti da tenere in considerazione per fare la scelta giusta. Vediamo altri tre punti fondamentali da valutare quando si decide di esternalizzare i processi in ambito HR.

Per prima cosa, accertiamoci che non ci siano costi nascosti. Attenzione quindi alle soluzioni standard e preconfezionate: inevitabilmente quanto progettato non si adatterà al 100% alla nostra realtà aziendale, che è unica, e quindi genereranno la necessità di adattamenti operativi che ci verranno messi in conto. Possiamo evitare tutto questo scegliendo in partenza una soluzione personalizzata, con tempistiche di start-up ben esplicitate.

Secondo, occorre valutare sul lungo periodo. Teniamo in conto che ogni realtà aziendale (e ogni mercato) si evolve e quindi e le sue esigenze cambieranno di pari passo: anche il nostro fornitore dovrà essere in grado di evolversi con noi.

Terzo: qualità, qualità, qualità. L’outsourcer non è solo un fornitore, ma un vero e proprio business partner. Scegliamo solo realtà referenziate, solide finanziariamente e con una reputazione specchiata nella business community. Non solo, andiamo a conoscerlo direttamente e di persona: non c’è modo migliore per farsi un’idea e scegliere bene.

Ti sei perso i 3 consigli precedenti? Leggili qui

Scopri il nostro servizio di outsourcing >>

le ultime news

Al corso Inaz Academy School si impara il time management!

Due giornate dedicate a questo tema, tenute da un coach esperto in materia

ACM Inaz, la soluzione per l’acquisizione dei certificati medici dei dipendenti

Per velocizzare e automatizzare i processi di gestione dei certificati c’è ACM Inaz, la soluzione che acquisisce automaticamente e in tempo reale i certificati inviati dall’INPS

Inaz Academy School per lo sviluppo di nuove professionalità

Al corso di Formazione di Inaz Academy dedichiamo ben 12 giornate all’approfondimento di materie giuslavoristiche

Smartworking e welfare, due strumenti legati a doppio filo per il benessere organizzativo

Intervista a Daniele La Rocca, Consulente del Lavoro e CEO Inaz Pro, e Pietro Spreafico, Cofounder e Sales Director TimeswApp

È iniziato il nuovo percorso di Inaz Academy dedicato a neodiplomati e laureati per sviluppare nuove professionalità in ambito amministrazione HR!

Il progetto dedicato all’area presenze e payroll avrà una durata di 250 ore complessive

My Inaz

Il portale dedicato ai nostri clienti

Hai dimenticato la Password?
Clicca qui per recuperarla

Sei un nuovo utente?
Clicca qui e compila il modulo di registrazione

Newsletter Inaz

Rimani aggiornato sulle novità Inaz