IT / EN

News

News, 08 Maggio 2018

Due nuove giornate di studio INAZ!

Pratica Del Lavoro


A. 2018 PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE

La Cir.5/2018 dell'A.d.E., a distanza di due anni dalla prima, fornisce significativi chiarimenti sia sulle novità introdotte, sia sull'applicazione della detassazione e della conversione dei premi di risultato nel Welfare aziendale. Inoltre la imminente circolare INPS sulla decontribuzione, permetterà ai datori di lavoro di fruire dell'agevolazione contributiva prevista per i premi di risultato che prevedano il coinvolgimento paritetico dei dipendenti.

Guarda in dettaglio il programma e ricorda, puoi acquistare il corso singolarmente o usufruire dell'offerta scontata PRATICA DEL LAVORO 2018 - Offerta Combinata A+B >>


B. DISABILI IN AZIENDA E PERMESSI L.104

Novità e Adempimenti per il datore di lavoro.
Una reale integrazione è possibile, a vantaggio sia del lavoratore che dell'impresa, trasformando l'assunzione delle persone disabili da un obbligo legislativo in una opportunità da valorizzare e rendere produttiva. Perché ciò avvenga, l'inserimento al lavoro deve essere un processo nel quale viene posta attenzione ad aspetti di vario genere (organizzativi, logistici e umani)
L'inserimento dei disabili in azienda.

Guarda in dettaglio il programma e ricorda, puoi acquistare il corso singolarmente o usufruire dell'offerta scontata PRATICA DEL LAVORO 2018 - Offerta Combinata A+B >>



 
News, 04 Giugno 2018

La remunerazione del lavoro tra contraddizioni e trasformazioni

Commento introduttivo di Marco Vitale per il convegno del 70° anniversario di Inaz

News, 24 Maggio 2018

#Inaz70 - I nostri saperi, numero 5: #condividere

L'aggiornamento professionale continuo è la chiave per poter lavorare bene nel mondo delle Risorse Umane.

News, 23 Maggio 2018

Consulenza Organizzativa, scopri l'approccio "ready to use"

Sviluppa le competenze, scopri e valorizza i talenti.

News, 22 Maggio 2018

Che fine hanno fatto le nostre mani con la trasformazione digitale?

Il termine "digitale", che oggi usiamo con enorme frequenza, trova la sua etimologia nel latino "digitus", cioè "relativo alle dita".