IT / EN

News

News, 23 Novembre 2017

Il lavoro agile è già realtà: tu sei pronto?

LavoroAgile

Secondo i dati di Doxa, nel 2017 305mila persone, pari all'8% dei lavoratori italiani, ha adottato una qualche forma di lavoro agile. I benefici sono tanti, sia per il lavoratore, sia per la sua azienda. E anche per la società. Si calcola infatti che l'incremento della produttività sia del 15%, che lavorando da remoto per un giorno a settimana ben 40 ore all'anno siano risparmiate in spostamenti per ogni lavoratore, e che per l'ambiente ci sia una riduzione di emissioni di CO2 pari a 135kg all'anno per lavoratore. "Lavoro agile" significa usare gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione in modo intelligente, organizzando al meglio il tempo e ragionando su progetti e obiettivi, non solo sulle ore passate a una postazione fissa in ufficio.
Insomma, significa lavorare bene.
Le soluzioni Inaz nascono web based proprio per questo, e si arricchiscono con una serie di app complete e facili da usare.

Scopri di più >>




 
News, 13 Luglio 2018

Chiola: «Welfare, nuovi servizi per i lavoratori»

È stato aggiudicato a Inaz srl, una società milanese specializzata in software e soluzioni per l'amministrazione e la gestione aziendale, l'incarico di progettare e realizzare per Atap il Piano Welfare aziendale.

News, 12 Luglio 2018

INAZ70! Un anno speciale per i nostri clienti

Una serie di offerte dedicate ai nostri clienti, in occasione dei 70 anni di Inaz.

Inaz comunica, Idee per l'impresa, 03 Luglio 2018

Grandi risorse per risorse umane sempre più digitali

Le parole chiave dei Millennial: competenze, condivisione, digitalizzazione, welfare, smartworking

Il lavoro sta cambiando alla velocità della luce e le imprese si trovano a fare i conti con nuovi standard, nuove aspettative, nuove richieste da parte del mercato e dei collaboratori. La generazione dei Millennial ha fatto il suo ingresso nel mondo del lavoro, portando con se nuove parole chiave.

Comunicati Stampa, Comunicati stampa completi, 03 Luglio 2018

La retribuzione del lavoro, dal salarium all’industria 4.0 È uscita la prima monografia italiana sul tema

"Per una storia della retribuzione. Lavoro, valore e metodi di remunerazione dall'antichità a oggi" è il libro di Vera Zamagni, Giuseppe De Luca e Matteo Landoni realizzato da Inaz ed edito da Il Mulino. Dall'epoca romana alle contraddizioni di oggi, emerge una certezza: se si vuole costruire uno sviluppo duraturo e sostenibile, il lavoro non può essere considerato una merce