IT / EN

News

News, 23 Novembre 2017

Il lavoro agile è già realtà: tu sei pronto?

LavoroAgile

Secondo i dati di Doxa, nel 2017 305mila persone, pari all'8% dei lavoratori italiani, ha adottato una qualche forma di lavoro agile. I benefici sono tanti, sia per il lavoratore, sia per la sua azienda. E anche per la società. Si calcola infatti che l'incremento della produttività sia del 15%, che lavorando da remoto per un giorno a settimana ben 40 ore all'anno siano risparmiate in spostamenti per ogni lavoratore, e che per l'ambiente ci sia una riduzione di emissioni di CO2 pari a 135kg all'anno per lavoratore. "Lavoro agile" significa usare gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione in modo intelligente, organizzando al meglio il tempo e ragionando su progetti e obiettivi, non solo sulle ore passate a una postazione fissa in ufficio.
Insomma, significa lavorare bene.
Le soluzioni Inaz nascono web based proprio per questo, e si arricchiscono con una serie di app complete e facili da usare.

Scopri di più >>




 
News, 13 Febbraio 2018

Formazione 2018: fino a fine marzo un'offerta speciale

Fisco, lavoro, risorse umane: per il primo trimestre 2018 Inaz dedica un'offerta speciale a chi vuole accrescere le proprie competenze ed essere sempre aggiornato su tutto ciò che ruota attorno al mondo dell'amministrazione e gestore del personale.

News, 07 Febbraio 2018

In Germania arriva settimana lavorativa flessibile, da 28 a 40 ore

La Germania risponde alle sfide della flessibilità e dell'esigenza di una maggiore conciliazione famiglia-lavoro con un accordo storico, che riflette le tendenze del 21esimo secolo.

News, 06 Febbraio 2018

iTerm Inaz è la soluzione specifica per i lavoratori del settore vitivinicolo

Una soluzione specifica per l'azienda vitivinicola: con iTerm di Inaz il cartellino si timbra in vigna.

News, 01 Febbraio 2018

L’incentivo occupazione Neet: pubblicato il regolamento

E' stato pubblicato il decreto che regolamenta l'incentivo occupazione Neet riconosciuto ai datori di lavoro che assumono giovani aderenti al programma Garanzia Giovani.