IT / EN

News

Comunicati Stampa, Comunicati stampa completi, 13 Gennaio 2016

Certificazione Unica, le novità 2016
A gennaio giornate di studio Inaz in tutta Italia

Appuntamenti in 13 città italiane per gli specialisti del personale che vogliono cominciare il nuovo anno preparati sulla nuova CU ai lavoratori e sulle novità normative 2016 in materia di imposizioni dirette e lavoro dipendente

Con l'inizio dell'anno si torna a parlare di Certificazione Unica, che per il 2016 presenta alcune novità. Nel modello ordinario da inviare all'Agenzia delle Entrate, infatti, il sostituto d'imposta è obbligato a trasmettere, entro il 7 marzo di ciascun anno, anche dati tradizionalmente presenti nel modello 770 come, ad esempio, ulteriori dati fiscali e contributivi, quelli necessari per l'attività di controllo, nonché quelli relativi alle operazioni di conguaglio effettuate a seguito dell'assistenza fiscale. L'innovazione porta a un sostanziale anticipo della trasmissione di quasi tutti i dati contenuti nella dichiarazione dei sostituti d'imposta. Il modello ordinario della CU può essere trasmesso esclusivamente per via telematica, direttamente dai sostituti d'imposta o tramite un intermediario abilitato. Infine saranno affrontate le attese novità riguardanti il sistema sanzionatorio per ritardate trasmissioni: se quello della Certificazione Unica o quello previsto per il modello 770.

Tanti, dunque, i cambiamenti e i punti ancora da chiarire per chi si occupa del personale aziendale. «Di fronte ai continui aggiornamenti normativi che investono materie così complesse e delicate, la formazione di chi si occupa di risorse umane è un aspetto da curare con la massima attenzione. Costruire un patrimonio di competenze al passo con i tempi è la chiave per essere competitivi, produttivi e organizzare al meglio il lavoro» spiega Linda Gilli, presidente e amministratore delegato di Inaz, una delle più importanti realtà italiane del software e dei servizi per amministrare il personale e gestire le risorse umane e attiva nel campo della formazione e dell'aggiornamento professionale su fisco, lavoro e previdenza con il proprio Centro Studi. Per questo Inaz dedica appuntamenti formativi proprio alla Certificazione Unica 2016, con appuntamenti dal 20 al 29 in 13 città: Bologna, Cagliari, Napoli, Catania, Torino, Udine, Milano, Padova, Genova, Treviso, Roma, Legnano e Mezzocorona. I relatori sono professionisti esperti che collaborano con il Centro Studi Inaz che forniranno chiarimenti sul nuovo obbligo di trasmissione telematica, sulla composizione e struttura della modulistica, sui nuovi dati di lavoro dipendente e autonomo, sulla compilazione della parte A dei "dati generali", sui nuovi campi e compilazione dei dati fiscali e dati previdenziali. Saranno analizzati casi operativi e questioni aperte, con ampio spazio per le domande dei partecipanti

Dove e quando
Dalle 9.30 alle 13.00 nelle seguenti città:

Bologna 20/01 - Savoia Hotel Regency, Via del Pilastro 2
Cagliari 20/01 – Confindustria Sardegna Meridionale, viale Colombo 2
Napoli 20/01 – Sede Inaz al Centro Direzionale Isola, F10
Catania 21/01 – Hotel Nettuno, viale Di Lauria 121
Torino 21/01 – Best Western Hotel Genio, Corso Vittorio Emanuele II, 47
Udine 21/01 – Hotel Executive, via Masieri 4
Milano 22/01 – Centro convegni Inaz, Viale Monza 268
Padova 22/01 – Hotel Tulip Inn, corso Stati Uniti, 54
Genova 26/01 – Starhotel President, Corte Lambruschini 4
Treviso 26/01 – Agenzia Inaz, via Paolo Veronese 3
Roma 26/01 – Centro congressi Cavour, via Cavour 50/a
Legnano 28/01 – Unahotel Malpensa, via Turati – Cerro Maggiore
Milano 28/01 – Centro convegni Inaz, Viale Monza 268
Mezzocorona 29/01 – Cantina Rotari, via del Teroldego 1

Prezzo: 125,00€ + Iva, (sconto 25% per gli abbonati a L'Informatore Inaz e per i Consulenti del Lavoro iscritti agli Ordini Provinciali convenzionati)
Info: Segreteria corsi e convegni Inaz, 02.27718.333, corsi@inaz.it

Scarica il pdf

 
Comunicati Stampa, Comunicati stampa completi, 05 Settembre 2017

Un documentario prodotto da Inaz sul lavoro in Italia.
Viaggio tra i protagonisti delle imprese d'eccellenza

L'autore è Giacomo Gatti, regista milanese collaboratore di Ermanno Olmi. Lo produce Inaz, società italiana con settant'anni di storia nel settore degli strumenti per l'organizzazione aziendale. Il progetto viene presentato tra le iniziative della Fondazione Ente dello Spettacolo che dal 1946 promuove e diffonde la cultura cinematografica in Italia.

News, 31 Agosto 2017

"Recuperare il valore del lavoro": nel volume del Piccola Biblioteca d'Impresa un ricordo del Cardinal Martini

Cinque anni fa ci lasciava il Cardinale Carlo Maria Martini. La sua riflessione sul lavoro era incentrata sulla componente umana.

News, 18 Agosto 2017

Il "lavoro dell'estate" vale 10 miliardi in Lombardia e 36 in Italia

La Camera di Commercio di Milano fotografa le imprese stagionali

News, 13 Agosto 2017

"Produrre molto e bene": la nascita del paradigma olivettiano in un volume Inaz

Il 13 agosto 1868 nasceva a Ivrea Camillo Olivetti