Ivrea città industriale del XX secolo punta a diventare patrimonio dell’Umanità

Ivrea città industriale del XX secolo punta a diventare patrimonio dell’Umanità

Ivrea

La città di Ivrea si avvicina a diventare Patrimonio Unesco. Le architetture di Adriano Olivetti, realizzate fra gli anni 30 e 60 del Novecento, ambiscono a diventare patrimonio dell’umanità non solo per il loro valore estetico e architettonico, ma anche e soprattutto per l’idea che la città olivettiana incarna: un luogo dove il mondo del lavoro è incentrato sulla persona. Della candidatura di Ivrea si è cominciato a parlare dieci anni fa, e da allora sono stati percorsi i numerosi step necessari per raggiungere l’obiettivo. Ora parte la fase finale della campagna, con un nuovo sito web, www.ivreacittaindustriale.it, che racconta tutte le caratteristiche del progetto. “Nel corso del Novecento -si legge sul sito-, Ivrea ha realizzato un modello alternativo e unico di città industriale basato su un sistema sociale e produttivo ispirato alla Comunità. Il concetto di “comunità” racchiude in sé, infatti, valori umani, ambientali e architettonici che hanno fatto di Ivrea la città industriale per eccellenza del XX secolo. Un modello di lavoro, un modello di vita che fanno coesistere armonicamente lo spazio economico-produttivo e quello sociale”. Inaz è orgogliosa di aver collaborato negli anni con la Olivetti per sviluppare numerose soluzioni per organizzare il lavoro e le persone. Da questo rapporto prezioso sono nate anche iniziative per la diffusione della cultura d’impresa, dai numerosi interventi incentrati su Olivetti durante i convegni promossi da Inaz, fino alla realizzazione del volume “La prima impresa industriale di Camillo Olivetti e il paradigma olivettiano“, edito nella collana Piccola Biblioteca d’Impresa.

Per saperne di più >>




le ultime news

Al corso Inaz Academy School si impara il time management!

Due giornate dedicate a questo tema, tenute da un coach esperto in materia

ACM Inaz, la soluzione per l’acquisizione dei certificati medici dei dipendenti

Per velocizzare e automatizzare i processi di gestione dei certificati c’è ACM Inaz, la soluzione che acquisisce automaticamente e in tempo reale i certificati inviati dall’INPS

Inaz Academy School per lo sviluppo di nuove professionalità

Al corso di Formazione di Inaz Academy dedichiamo ben 12 giornate all’approfondimento di materie giuslavoristiche

Smartworking e welfare, due strumenti legati a doppio filo per il benessere organizzativo

Intervista a Daniele La Rocca, Consulente del Lavoro e CEO Inaz Pro, e Pietro Spreafico, Cofounder e Sales Director TimeswApp

È iniziato il nuovo percorso di Inaz Academy dedicato a neodiplomati e laureati per sviluppare nuove professionalità in ambito amministrazione HR!

Il progetto dedicato all’area presenze e payroll avrà una durata di 250 ore complessive

My Inaz

Il portale dedicato ai nostri clienti

Hai dimenticato la Password?
Clicca qui per recuperarla

Sei un nuovo utente?
Clicca qui e compila il modulo di registrazione

Newsletter Inaz

Rimani aggiornato sulle novità Inaz