Great Work! Lavorare e pensare in grande

Great Work! Lavorare e pensare in grande

PROVAGREAT

Per ringraziare i nostri dipendenti e collaboratori durante i festeggiamenti per i settant’anni, abbiamo scelto due parole che insieme riassumono tutta la nostra energia “Great work!”.
C’è una differenza tra il fare un buon lavoro (good work) ed un great work. Il good work è, certamente, la base di tutto. È quello che si fa tutti i giorni per portare avanti l’azienda, è quello che genera i profitti, è quello legato ai propri compiti. Tutti in Inaz lo svolgiamo con diligenza e con professionalità.
Ma il good work è anche un po’ pericoloso: può diventare abitudine, può diventare ripetitivo, si può arrivare a fare un good work solo perché ci è richiesto, dimenticando un po’ il senso del perché si fanno le cose.
Il great work invece è qualcosa di più. È avere una visione: di cosa si vuole fare, di dove si vuole andare. È entusiasmo, è mettere se stessi nelle cose, lavorare con originalità e senso critico per raggiungere l’obiettivo comune. Richiede coraggio, creatività e resilienza, cioè la capacità di affrontare e superare con animo sereno un evento particolarmente difficile.
Great work è fare qualcosa di più grande che chiudere un bilancio in attivo. Per realizzare un great work l’impresa non deve solo accrescere i profitti, ma creare un valore che ne garantisca la continuità nel tempo.
Inaz si è sempre adoperata per fare un great work. Prima di tutto, nel modo di stare sul mercato: fin dal 1948, quando fondò l’azienda, mio padre aveva in mente qualcosa di più che vendere dei prodotti. Voleva studiare soluzioni, strumenti, nuove idee che migliorassero l’organizzazione del lavoro delle aziende.
I fondatori ci hanno lasciato in eredità questo modo di pensare in grande, con un entusiasmo che pervade tutta l’azienda: la famiglia, i manager e tutte le persone che fanno parte di Inaz. Si lavora tutti insieme, con la capacità di cambiare pelle, ma sempre in armonia.

– Dal discorso di Linda Gilli, presidente e AD di Inaz, per il settantesimo anniversario – 

 

le ultime news

Al corso Inaz Academy School si impara il time management!

Due giornate dedicate a questo tema, tenute da un coach esperto in materia

ACM Inaz, la soluzione per l’acquisizione dei certificati medici dei dipendenti

Per velocizzare e automatizzare i processi di gestione dei certificati c’è ACM Inaz, la soluzione che acquisisce automaticamente e in tempo reale i certificati inviati dall’INPS

Inaz Academy School per lo sviluppo di nuove professionalità

Al corso di Formazione di Inaz Academy dedichiamo ben 12 giornate all’approfondimento di materie giuslavoristiche

Smartworking e welfare, due strumenti legati a doppio filo per il benessere organizzativo

Intervista a Daniele La Rocca, Consulente del Lavoro e CEO Inaz Pro, e Pietro Spreafico, Cofounder e Sales Director TimeswApp

È iniziato il nuovo percorso di Inaz Academy dedicato a neodiplomati e laureati per sviluppare nuove professionalità in ambito amministrazione HR!

Il progetto dedicato all’area presenze e payroll avrà una durata di 250 ore complessive

My Inaz

Il portale dedicato ai nostri clienti

Hai dimenticato la Password?
Clicca qui per recuperarla

Sei un nuovo utente?
Clicca qui e compila il modulo di registrazione

Newsletter Inaz

Rimani aggiornato sulle novità Inaz