Contribuzione sindacale straordinaria: termini e condizioni

Contribuzione sindacale straordinaria: termini e condizioni

Contribuzione sindacale


LE NOVITÀ DELLA SETTIMANA DA LUNEDÌ 13 A DOMENICA 19 FEBBRAIO

Federmeccanica
Circolare del 12 febbraio 2017
A seguito dell’Accordo 26 novembre 2016, di rinnovo del Ccnl per l’industria metalmeccanica e dell’installazione d’impianti, sono stati stabiliti termini e condizioni per la raccolta del contributo di 35,00 Euro che Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil richiedono ai lavoratori non iscritti al sindacato a titolo di “quota associativa straordinaria” a fronte dell’attività di negoziazione svolta, i cui risultati interessano tutti i lavoratori ai quali si applica il contratto nazionale di settore.
Gli adempimenti del datore di lavoro
Le aziende sono tenute a:

  • affiggere in bacheca (anche nei luoghi di maggior passaggio: mensa, spogliatoi, uffici, ecc.), nel mese di marzo 2017, un avviso con cui si informano i dipendenti che i sindacati Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil richiedono a tutti i lavoratori non iscritti al sindacato, una “quota associativa straordinaria” di 35,00 Euro;
  • distribuire, a tutti i lavoratori, con la busta paga corrisposta nel mese di aprile, l’apposito modulo che consente al lavoratore di accettare o rifiutare l’effettuazione della trattenuta di 35,00 Euro; modulo che, in caso di rifiuto il lavoratore deve restituire entro il 15 maggio;
  • effettuare la trattenuta sulla retribuzione relativa al mese di giugno 2017, nei confronti di quei lavoratore che non hanno riconsegnato il modulo contenente il rifiuto (con esclusione degli iscritti ai sindacati non firmatari e a quelli che, a causa di assenza a qualsiasi titolo, siano stati impossibilitati alla ricezione e/o alla riconsegna del modulo);
  • versare gli importi trattenuti esclusivamente sul conto corrente bancario intestato a FIM-FIOMUILM-CONTRATTI AZIENDE PRIVATE, presso BNL Roma via Bissolati, 2 codice IBAN IT68 G0100503 2000 0000 0045 109;
  • dare “tempestiva comunicazione, tramite le Associazioni Imprenditoriali, alle Organizzazioni Sindacali di Fim, Fiom e Uilm territoriali, del numero delle trattenute effettuate”.

Puoi leggere l’approfondimenti di questa ed altre novità all’interno del nostro Osservatorio Normativo >>

le ultime news

Al corso Inaz Academy School si impara il time management!

Due giornate dedicate a questo tema, tenute da un coach esperto in materia

ACM Inaz, la soluzione per l’acquisizione dei certificati medici dei dipendenti

Per velocizzare e automatizzare i processi di gestione dei certificati c’è ACM Inaz, la soluzione che acquisisce automaticamente e in tempo reale i certificati inviati dall’INPS

Inaz Academy School per lo sviluppo di nuove professionalità

Al corso di Formazione di Inaz Academy dedichiamo ben 12 giornate all’approfondimento di materie giuslavoristiche

Smartworking e welfare, due strumenti legati a doppio filo per il benessere organizzativo

Intervista a Daniele La Rocca, Consulente del Lavoro e CEO Inaz Pro, e Pietro Spreafico, Cofounder e Sales Director TimeswApp

È iniziato il nuovo percorso di Inaz Academy dedicato a neodiplomati e laureati per sviluppare nuove professionalità in ambito amministrazione HR!

Il progetto dedicato all’area presenze e payroll avrà una durata di 250 ore complessive

My Inaz

Il portale dedicato ai nostri clienti

Hai dimenticato la Password?
Clicca qui per recuperarla

Sei un nuovo utente?
Clicca qui e compila il modulo di registrazione

Newsletter Inaz

Rimani aggiornato sulle novità Inaz