IT / EN

Una squadra da medaglia d'oro per la piscina dei campioni

Dalle piscine di design per le case più belle, alle attrezzature per hotel e spa, fino alle vasche dove i campioni del nuoto sfidano i limiti umani. Da cinquant’anni, in Italia e nel mondo, A&T Europe S.p.A. è sinonimo di tutto questo. Fondata nel 1961, l’azienda di Castiglione delle Stiviere (MN) ha da subito imposto i suoi standard in fatto di ingegneria dei materiali e soluzioni tecniche. Oggi domina il mercato ed è partner dei più importanti eventi sportivi, inclusi i Giochi Olimpici di Atlanta, Pechino e Londra e i Mondiali di Nuoto di Roma 2009, Shanghai 2011 e Barcellona 2013. Il marchio Piscine Castiglione, nasce nel 1968. Negli anni seguenti, con una accorta politica di acquisizioni, A&T arriva a presidiare anche il mercato della componentistica per piscine con la divisione Pool’s. Negli anni sviluppa una capillare rete service che porta assistenza e manutenzione in tutta Italia. In fatto di innovazione A&T non ha rivali ed è proprietaria dei brevetti Myrtha, Bluestyle e RenovAction. Nelle realizzazioni domestiche la tecnologia si abbina con lo stile, sia nelle soluzioni classiche dette skimmer sia nelle nuove piscine a sfioro. Nel settore delle piscine per i grandi eventi sportivi A&T realizza nuovi impianti, rinnova quelli datati e allestisce piscine temporanee all’interno di stadi e palazzetti, per portare le competizioni praticamente ovunque.

La sfida - Elaborare le paghe all’interno dell’azienda, controllare gli accessi e ricevere analisi e reportistica.

È il 2003 quando A&T Europe decide di portare all’interno dell’azienda i processi di elaborazione paghe e amministrazione del personale. Il primo software firmato Inaz a fare il suo ingresso in azienda è quindi il classico Paghe.net, il sistema più avanzato, flessibile e affidabile per tutte le procedure legate all’elaborazione dei cedolini. La seconda richiesta è un sistema a prova di bomba per il controllo degli ingressi, perché, come sottolinea la Responsabile Amministrazione Personale Daniela Luppi, «Una buona elaborazione delle presenze è la base di una buona elaborazione paghe, e in A&T gestiamo tante diverse timbrature in tante fasce orarie». La richiesta di una soluzione per le timbrature del personale arriva con Presenze.net, al quale si abbina un sistema di controllo accessi con terminali di rilevazione presenze che rende tutte le procedure semplici e snelle. Il software Inaz soddisfa immediatamente le aspettative, ma, lo dice il detto, l’appetito vien mangiando. E, man mano che passano gli anni, nasce la nuova richiesta: avere un sistema che, partendo dai dati forniti dai due software Paghe e Presenze, consenta processi più avanzati di gestione delle risorse umane, fornendo analisi e reportistica ad hoc.

Le soluzioni - AD OGNI NECESSITA' CORRISPONDE UN SOFTWARE

  • Paghe.net per amministrare il personale;
  • Presenze.net per rilevare e gestire le presenze/assenze; 
  • Terminali di Timbratura e Sistemi di Controllo accessi;
  • Risorse Umane per gestire il personale;
  • Budget del Personale per monitorare i costi del personale.

I risultati -Con Risorse Umane e Budget i dati del personale sono al servizio della crescita dell’azienda

A partire dal 2010 arriva in A&T anche Risorse Umane, il software che integra e rende disponibili i dati forniti da Paghe e Presenze e così permette la gestione vera e propria del personale nella miriade di aspetti che la contraddistinguono: per esempio, pianificare e verificare la formazione dei dipendenti, monitorare la loro preparazione in fatto di sicurezza, distribuire i benefit aziendali, gestire la selezione dei candidati esterni. Fino a incombenze meno vitali per la vita di un’azienda, ma ugualmente segno di attenzione per le persone che vi lavorano, alla quale A&T tiene molto, come l’invio degli auguri ai dipendenti nel giorno del loro compleanno. «Tutti aspetti –commenta Giovanni Sinelli, responsabile della filiale Inaz di Cremona che segue A&T– che hanno richiesto un elevato grado di personalizzazione e che rendono la gestione delle risorse umane un pilastro fondamentale nello sviluppo dell’organizzazione e del suo business». Del resto A&T è un’azienda che fa della propria human energy la chiave del successo. Lo racconta con comprensibile orgoglio il Direttore HR Angelo Zampella: «Noi abbiamo sempre affrontato le crisi economiche, quella dei primi anni ’90 ma anche quella di questi anni, puntando sulle risorse umane e sulla loro formazione. Continuiamo ad assumere e a selezionare le persone migliori per esplorare i mercati più promettenti». A questo non può che legarsi il prossimo passo nella collaborazione fra Inaz e A&T. L’azienda adotterà Budget del Personale per monitorare i costi del personale, valutare la performance aziendale e prendere, così, decisioni strategiche per il suo futuro, che sarà sempre orientato alla crescita di A&T e delle persone che la compongono.

La risposta del cliente - Il plus: assistenza puntuale, aggiornamento tempestivo e consulenza a 360°

Quando si parla dei delicati processi legati all’amministrazione e alla gestione del personale, da governare con soluzioni software complesse, le variabili in gioco sono molteplici e l’imprevisto è dietro l’angolo. «Io misuro la qualità dei fornitori con la soddisfazione dei miei collaboratori, anche per ciò che riguarda l’assistenza e la consulenza, e vedo che questi hanno con Inaz un ottimo rapporto –continua Angelo Zampella–. La necessità di aggiornamenti software è ben soddisfatta dal ricorso al Portale del Dipendente e quando si rende necessario un intervento, telefonico o di persona, l’equipe Inaz è sempre pronta e puntuale. Il patrimonio di esperienza e di know how di un partner di fiducia ci permette di risolvere ogni problema legato alle continue evoluzioni della normativa relativa a lavoro, fisco e previdenza».

 

Scarica il pdf