IT / EN

News

News, 24 Settembre 2015

IL CEDOLINO COME LO VUOI TU

cedolino

Colori, elementi grafici, logo aziendale: sempre più imprese chiedono la personalizzazione del cedolino, e non si tratta solo di estetica. Il cedolino rispecchia l’organizzazione e il modo di essere dell’azienda nei confronti dei dipendenti. La busta paga mensile non è solo un adempimento di legge, una comunicazione puramente amministrativa. Se ben progettata, diventa un momento di buona comunicazione tra azienda e dipendente.
I dati nel cedolino, esposti con sapienza e pensati per una lettura agevole, trasferiscono al dipendente la trasparenza organizzativa dell’azienda e l’apertura nei confronti dei lavoratori. E non solo: rendere più leggibile la busta paga mostra anche l’attenzione del management alla gestione di dati, indici e statistiche che, se ben governati, facilitano e confortano i momenti decisionali e strategici. E testimoniano l’attenzione ai costi del personale, oggi punto cruciale per il buon governo delle aziende. Anche per le aziende multinazionali il cedolino personalizzato è un elemento d’integrazione tra esigenze locali e casamadre.

PER SAPERNE DI PIÙ >>

 
News, 21 Settembre 2016

Confindustria: a 21 imprese “Premio Ixi” per ricerca e innovazione. Boccia: eccellenze premiate rafforzano fiducia in crescita nuova

Inaz è fra i campioni italiani dell’innovazione. Siamo orgogliosi di aver ricevuto, assieme ad altre 20 aziende, il Premio “Imprese X Innovazione - Andrea Pininfarina”...

News, 19 Settembre 2016

Anniversario Piccola Biblioteca d'Impresa

Compiono dieci anni gli incontri della Piccola Biblioteca d’Impresa Inaz, momenti formativi ai quali hanno contribuito numerosi economisti, imprenditori, giuslavoristi e intellettuali...

News, 15 Settembre 2016

Formazione continua con Inaz

Settembre, si torna sui banchi: perché una formazione continua e qualificata è la chiave per la competitività della propria azienda.

News, 07 Luglio 2016

Il mercato del cloud in Italia cresce del 18%

Il cloud computing è ormai pervasivo e diffuso ed in continua crescita. Lo dimostrano i risultati della ricerca svolta dall’Osservatorio Cloud & ICT as a Service del Politecnico di Milano.