IT / EN

News

News, 11 Aprile 2018

Cosa vuol dire INAZ?

Significato Inaz

Perché INAZ?
È la domanda che ci fanno sempre i nuovi dipendenti quando entrano a far parte della nostra famiglia, i potenziali clienti che i nostri agenti incontrano ogni giorno, e in generale tutti coloro che ci conoscono per la prima volta: "INAZ sta per...?".
INAZ è Innovazione Aziendale.
Dal 1948.
Erano tempi difficili e straordinari, l'Italia era da ricostruire, e con essa il suo tessuto imprenditoriale. Nelle aziende di allora, gli uffici che si occupavano del personale erano disorganizzati, impreparati a cogliere le sfide della modernità. Servivano strumenti più agili, processi più efficienti, procedure più veloci. In una parola, serviva innovazione.
All'inizio la ragione sociale completa era "Inaz Paghe", perché le paghe erano il nostro core business. Poi ci siamo evoluti assieme alla tecnologia e alla complessità del management aziendale. E, oggi, facciamo molto di più: software, outsourcing, business intelligence, consulenza, formazione, editoria. Le nostre soluzioni spaziano su amministrazione, turni e presenze, gestione HR, budget del personale, analytics, sviluppo dei talenti, welfare aziendale.
Tante cose, una sola missione: innovazione aziendale, da sempre.

Scopri la nostra offerta >>

 
News, 15 Maggio 2018

Benessere organizzativo e welfare aziendale

Stare bene al lavoro è fondamentale per stare bene nella vita. Con Timeswapp saremo presenti a Wellfeel, il primo evento dedicato al Benessere Organizzativo e al Welfare Aziendale organizzato da Este.

News, 10 Maggio 2018

#Inaz70 - I nostri saperi, numero 3: #interpretare

La normativa su lavoro, fisco, previdenza, imprese e pubblica amministrazione è complessa e in continua evoluzione.

News, 08 Maggio 2018

È morto Ermanno Olmi, il maestro che ha raccontato il mondo del lavoro attraverso il cinema

Ermanno Olmi, uno dei più importanti registi mondiali, è morto a 86 anni nella notte fra il 6 e il 7 maggio 2018. Nato e cresciuto nella provincia di Bergamo, proprio nella campagna bergamasca ambientò L'albero degli zoccoli (1978), il suo film più celebre, ambientato nel mondo contadino fra Ottocento e Novecento, che vinse la Palma d'Oro al 31esimo festival del cinema di Cannes. 

News, 08 Maggio 2018

Due nuove giornate di studio INAZ!

Panoramica delle principali problematiche inerenti l’amministrazione del personale , con regole diventate sempre più stringenti e gli adempimenti sempre più gravosi, fra le tante: la detassazione e la decontribuzione, e l’ottemperanza alla disciplina dei disabili e dei permessi per l’assistenza a familiari.