IT / EN

News

News, 26 Giugno 2018

Credito d'imposta alla formazione 4.0 solo per sei mesi

Formazione 4.0

Dopo una lunga attesa si sblocca definitivamente il credito d'imposta sulla formazione per la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese. Il decreto attuativo dello Sviluppo economico (con concerto di Economia e Lavoro) è stato pubblicato sulla «Gazzetta Ufficiale» 143 del 22 giugno. Il bonus, previsto dalla legge di Bilancio 2018, prevede complessivamente 250 milioni ed è in vigore in via sperimentale solo per il 2018. Quindi ci sono sei mesi per effettuare investimenti secondo le linee guide del decreto.

La formazione deve essere disciplinata in contratti collettivi aziendali o territoriali depositati presso l’Ispettorato territoriale del lavoro competente. Inoltre, a ciascun dipendente dovrà essere rilasciata l’attestazione dell’effettiva partecipazione. Il credito d’imposta, nella misura del 40% ed entro un massimo di 300mila euro per beneficiario, si applica al costo aziendale riferito alle ore o alle giornate di formazione del personale.

Leggi il decreto completo

 
News, 31 Gennaio 2020

Università e formazione: le competenze digitali sono sempre più necessarie per le professioni del futuro

Tempo di test di ammissione all'università. Come scegliere un percorso orientato al futuro? Nel volume Piccola Biblioteca Inaz dedicato alla formazione efficace, c'è un approfondimento di Alberto Grando su professioni future e tech skills.

News, 30 Gennaio 2020

Il Cloud Inaz: la nuvola disegnata appositamente per il mondo HR

La soluzione disegnata appositamente per il mondo delle risorse umane dagli specialisti del settore.

News, 21 Gennaio 2020

Formazione scolastica e sbocchi professionali: il forte gap italiano

Il 31/1 si chiudono le iscrizioni alle scuole superiori: nel volume Piccola Biblioteca Inaz dedicato alla formazione efficace c'è un approfondimento di Pietro Ichino su scuola, lavoro e orientamento.

News, 16 Gennaio 2020

Il libro "La formazione efficace come diritto soggettivo della persona"

L'innovazione digitale ha portato alla ribalta il grande tema del gap di competenze tra quelle ricevute durante gli anni dell'istruzione e formazione e quelle richieste dal mercato del lavoro...