IT / EN

News

News, 13 Agosto 2017

"Produrre molto e bene": la nascita del paradigma olivettiano in un volume Inaz

OlivettiCamillo

Il 13 agosto 1868 nasceva a Ivrea Camillo Olivetti, ingegnere e imprenditore, fondatore dell'omonima azienda che avrebbe lasciato un segno indelebile nella storia industriale italiana.
A Camillo Olivetti Inaz ha dedicato un volume della sua collana "Piccola Biblioteca d'Impresa" : "La prima impresa industriale di Camillo Olivetti e il paradigma olivettiano", curato da Carlo G. Lacaita e arricchito dalla postfazione di Marco Vitale, in cui è stato pubblicato per la prima volta uno scritto del 1912 che fa luce sui primi passi di Camillo Olivetti nel mondo industriale, con quella che oggi definiremmo una start up tecnologica, e rappresenta una manifestazione di quello che diventerà successivamente, nell'opera del figlio Adriano, il "paradigma olivettiano": un'impresa che non concepisce mai l'attività produttiva in funzione del solo profitto, dma è integrata con il contesto storico, sociale e territoriale in cui opera.
"Produrre molto e bene", infatti, per Camillo Olivetti significava realizzare prodotti utili, con procedure efficaci ed economiche, remunerando equamente tutte le componenti dell'attività d'impresa, ovvero capitale, competenze tecniche e forza lavoro.
Una visione ancora oggi di grandissimo valore.



 
News, 05 Agosto 2019

Basta un'app per timbrare le presenze direttamente in vigna

Nelle imprese del settore vitivinicolo una giornata lavorativa non è mai uguale all'altra, ma con iTerm è tutto più semplice

News, 01 Agosto 2019

Quando viaggi con Inaz è tutto più semplice

Scopri come il digitale semplifica la gestione del personale e degli automezzi nelle aziende di autotrasporto

News, 30 Luglio 2019

Viaggi e vacanze con il welfare aziendale: si può

Con HE Welfare di Inaz è possibile offrire ai dipendenti anche questa opportunità

News, 24 Luglio 2019

La consulenza previdenziale: dal calcolo alle strategie di esodo

Una giornata di full immersion con Rita Comandini, della Direzione Centrale Pensioni INPS, per capire i metodi di calcolo della pensione