IT / EN

News

News, 06 Settembre 2017

Produttività, 9 buone abitudini da seguire dopo le 9 di sera

Produttivita 9abitudini

L'estate e il successivo periodo di rientro al lavoro, magari con nuovi progetti e nuove sfide da affrontare, sono il momento dell'anno migliore per ripensare i nostri schemi e impegnarci a realizzare quei "buoni propositi" che migliorano la qualità della vita.
La nostra routine prima di andare a letto è fondamentale per essere attivi e produttivi il giorno successivo: ecco quali sono le 9 abitudini da seguire dopo le 9 di sera per sentirsi meglio.
1 - Spegnere la tecnologia: perché i nostri device ci distraggono e le luci azzurrine degli schermi impediscono al nostro cervello di capire che è notte.
2 - Leggere un libro vero, e non un e-book, sempre per via della luce dello schermo, ci aiuta a ridurre lo stress.
3 - Tenere un diario: aiuta a dare un ordine e una forma ai pensieri, riducendo l'ansia e le preoccupazioni.
4 - Scrivere gli obiettivi del giorno successivo, sempre per tenere a bada lo stress e prepararsi al domani con un'agenda chiara.
5 - Abbassare la temperatura: quella ideale della stanza è tra i 16 e i 19 gradi e anche una doccia fresca prima di dormire aiuta a percepirla.
6 - Meditare e pregare: il tempo passato in silenzio prima di andare a letto aiuta il nostro corpo a rilassarsi.
7 - Passare tempo con la famiglia e gli amici, perché le buone relazioni con gli altri ci aiutano a dormire meglio.
8 - Pulire, perché è un'azione che allevia lo stress, e soprattutto in una stanza pulita e ordinata si dorme meglio.
9 - Scegliere un'ora per andare a dormire e cercare di rispettarla. Non c'è un numero di ore uguale per tutti da "dover" dormire ogni notte, ma una routine negli orari aiuta il nostro corpo a prendere i giusti ritmi. E a partire con il piede giusto il giorno dopo.



 
News, 08 Febbraio 2019

Il cartellino? Da oggi è anche al polso

iTerm, l'app di Inaz per le timbrature "virtuali" da remoto, si può utilizzare anche su Apple Watch.

Comunicati Stampa, Comunicati stampa completi, 06 Febbraio 2019

Per l’80% delle imprese la priorità è la digitalizzazione. Fa aumentare la produttività e rende possibile il cambiamento

Secondo la ricerca “The future of HR in the digital era”, realizzata da Business International in collaborazione con Osservatorio Imprese Lavoro INAZ, il 38% delle imprese prevede di introdurre lo smartworking e il 31% forme di welfare aziendale. Linda Gilli, amministratore delegato di INAZ: «Il digitale è il fattore abilitante del cambiamento, ma al centro di ogni progetto di sviluppo c’è il fattore umano»

News, 19 Dicembre 2018

Scopri L'informatore Inaz

Un servizio esclusivo che ti dà appuntamento ogni settimana: commenti e approfondimenti su temi di fisco, lavoro e previdenza.

News, 18 Dicembre 2018

Abbiamo grandi risorse per le risorse umane

Software, cloud, outsourcing, consulenza. Se le tue risorse umane hanno bisogno di grandi risorse, Inaz ha tutto ciò che ti serve. Siamo energia per la tua impresa.