IT / EN

News

News, 15 Marzo 2017

Sviluppo e crescita: due concetti da distinguere per orientare la strategia aziendale

Impresa terzo millennio Inaz

"Che cos'è il 'bene dell'azienda'? Noi l'abbiamo identificato con il suo sviluppo, s'intende uno sviluppo duraturo, sostenibile. 'Sviluppo', si badi, e non 'crescita'. Lo sviluppo è da intendere come obiettivo qualitativo, prima ancora e piuttosto che quantitativo.
Infatti, se si privilegia la qualità delle relazioni con clienti, collaboratori, azionisti, comunità locali (...) anche i parametri quantitativi di successo ne sono influenzati positivamente e diventano via via migliori, mentre non vale la relazione inversa".
Oggi vogliamo ricordare questo concetto che da sempre orienta l'operato di Inaz.
Lo ha espresso Vittorio Coda, consigliere di ISVI - Istituto per i Valori d'Impresa, nel volume della Piccola Biblioteca Inaz "L'impresa del terzo millennio".
Disponibile sul nostro shop >>


 
News, 11 Aprile 2018

Cosa vuol dire INAZ?

È la domanda che ci fanno sempre i nuovi dipendenti quando entrano a far parte della nostra famiglia, i potenziali clienti che i nostri agenti incontrano ogni giorno, e in generale tutti coloro che ci conoscono per la prima volta: "INAZ sta per...?".

News, 09 Aprile 2018

Ivrea città industriale del XX secolo punta a diventare patrimonio dell'Umanità

La città di Ivrea si avvicina a diventare Patrimonio Unesco. Le architetture di Adriano Olivetti, realizzate fra gli anni 30 e 60 del Novecento, ambiscono a diventare patrimonio dell'umanità non solo per il loro valore estetico e architettonico, ma anche e soprattutto per l'idea che la città olivettiana incarna: un luogo dove il mondo del lavoro è incentrato sulla persona.

News, 04 Aprile 2018

L'integrazione funzionale di HExperience Inaz

Dipendente, responsabile di funzione, direzione HR, candidati: per tutte queste figure HExperience Inaz garantisce una completa integrazione funzionale.

News, 01 Aprile 2018

Smart working e Pubblica Amministrazione: un binomio possibile?

Lo smart working è poco praticato nella Pubblica Amministrazione, ma ciò non toglie che nel settore ci sia fermento.