IT / EN

CSR

CSR

Far lavorare bene e far crescere persone e organizzazioni non è solo il nostro business; è anche un modo di vedere il mondo. Per questo, da sempre, il modo di fare impresa di Inaz si riflette in un ruolo attivo e responsabile assunto nei confronti della business community e della società nel suo complesso. Collaboriamo con Università e Associazioni imprenditoriali per diffondere la cultura d’impresa e per sostenere la formazione e l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani talenti. In particolare, Inaz ha sostenuto la realizzazione della Cattedra AIDAF-EY di Strategia delle Aziende Familiari in memoria di Alberto Falck all’Università Bocconi di Milano. Presso il Collegio Universitario dei Cavalieri del Lavoro Lamaro Pozzani di Roma, finanzia borse di studio e patrocina il corso di cultura per l’impresa “Valerio e Clara Gilli”. Inoltre, offre opportunità formative attraverso Inaz Academy ai giovani che iniziano il loro percorso nel mondo del lavoro, pubblica la collana Piccola Biblioteca d’Impresa Inaz per la diffusione dei valori e cultura di impresa e sostiene attività di microimprenditoria femminile

Piccola Biblioteca d'Impresa

La Piccola Biblioteca d’Impresa Inaz, dal 2006, raccoglie riflessioni e approfondimenti legati alla cultura d’impresa. È un invito ad ampliare gli orizzonti, ad aprire il confronto con punti di vista e contributi provenienti da tempi, ambiti e luoghi differenti.

Guarda tutti i volumi pubblicati >>

Micro imprenditoria femminile nel terzo mondo

Inaz ha scelto di finanziare, come azienda donatrice, alcuni progetti di Mani Tese diretti allo sviluppo dell'imprenditoria femminile in ambito agricoltura e alimentazione.

Scopri di più >>

Il Fattore Umano

"Il Fattore Umano, lo Spirito del lavoro" è un docufilm, prodotto da Inaz, proiettato in moltissime sale cinematografiche, trasmesso in televisione e che continua a dare spunti per numerosi dibattiti. Il Fattore Umano è un viaggio alla scoperta delle eccellenze italiane, aziende diversissime per storia, settore e territorio, ma unite da un filo invisibile: quello della responsabilità.

Vai al sito >>

Sensibilizzazione ambientale

Nel 2012 Inaz ha aderito alla campagna “L’Abbiamo Imbroccata” il progetto finanziato da Fondazione Cariplo e organizzato da Fondazione Rete Civica di Milano, Università di Milano-Bicocca, Legambiente Lombardia, Amiacque e Metropolitana Milanese risparmiando 30mila bottiglie di plastica da mezzo litro consumate in un anno. Aderendo all’iniziativa, Inaz ha trovato una soluzione in grado di far risparmiare sia l’azienda che i dipendenti. Il progetto ha visto negli anni una evoluzione fino ad arrivare nel 2019 all’ adesione alle campagne Milano Plastic Free, portata avanti dal Comune di Milano con Legambiente, e #IoSonoAmbiente promossa dal Ministero dell’Ambiente con la sostituzione completa delle bottigliette di plastica in azienda. Per l’attuazione Inaz ha donato bottiglie riutilizzabili ai lavoratori della sede centrale a Milano che possono riempirle tramite i nuovi erogatori installati in azienda: sono collegati alla rete idrica e distribuiranno acqua filtrata a temperatura ambiente e fredda, liscia e gasata. Altri provvedimenti sono stati attivati per rendere ancora più efficiente la raccolta differenziata dei rifiuti in azienda, mentre i distributori automatici di bevande calde utilizzano esclusivamente bicchieri e palette realizzati in materiale ecosostenibile.