IT / EN

News

News, 24 Marzo 2017

Abrogazione dei voucher e responsabilità appalti: il decreto è in Gazzetta

voucher


LE NOVITÀ DELLA SETTIMANA DA LUNEDÌ 13 A DOMENICA 19 MARZO

Consiglio dei Ministri
Decreto Legge n. 25 del 17 marzo 2017
G.U. n. 64 del 17 marzo 2017
È stato pubblicato in Gazzetta il decreto che prevede l’abrogazione della disciplina del lavoro accessorio; pertanto, a partire dal 18 marzo 2017 i voucher non potranno più essere acquistati. Il decreto porta anche modifiche alla disciplina relativa alla responsabilità negli appalti.
Voucher e l periodo transitorio
I voucher già acquistati al 17 marzo 2017 (data di entrata in vigore del D.L. n. 25 del 2017) saranno utilizzabili fino al 31 dicembre 2017 e per essi resta in vigore la disciplina che riguarda gli obblighi, posti in capo al committente, di attivazione dei buoni lavoro e comunicazione preventiva delle prestazioni. In particolare, il committente che intende fruire delle prestazioni di lavoro accessorio è obbligato a:
- verificare il rispetto del limite economico suindicato da parte del prestatore;
- attivare i voucher acquistati abbinandoli al codice fiscale del prestatore con riferimento a un arco temporale di utilizzo non superiore a 30 giorni;
- comunicare l’impiego del lavoratore all’INL, con almeno 60 minuti di anticipo, a mezzo posta elettronica o sms.
Appalti di opere e servizi
Viene integralmente ripristinata la responsabilità solidale del committente con l’appaltatore nonché con ciascuno degli eventuali subappaltatori.

Puoi leggere l'approfondimenti di questa ed altre novità all'interno del nostro Osservatorio Normativo >>

 
News, 11 Dicembre 2017

È disponibile il nuovo catalogo dei corsi formazione 2018!

Un'offerta completa di corsi in aula a Milano e Roma e la possibilità di progettare singole giornate e percorsi formativi ad hoc sui temi caldi della gestione del personale: dalla busta paga imparata "da zero" agli ultimissimi aggiornamenti in fatto di lavoro, fisco e previdenza

News, 23 Novembre 2017

Il lavoro agile è già realtà: tu sei pronto?

Secondo i dati di Doxa, nel 2017 305mila persone, pari all'8% dei lavoratori italiani, ha adottato una qualche forma di lavoro agile. I benefici sono tanti, sia per il lavoratore, sia per la sua azienda. E anche per la società.

News, 21 Novembre 2017

Sapevi che con Inaz scegli la forza di un gruppo?

Ne fanno parte diverse società, ognuna con uno specifico centro di specializzazione.

News, 16 Novembre 2017

Imprese, cosa significa essere socialmente responsabile?

"Se vuoi un anno di prosperità, fai crescere il grano. Se vuoi dieci anni di prosperità, fai crescere gli alberi. Se vuoi cento anni di prosperità, fai crescere le persone".