IT / EN

News

News, 23 Novembre 2015

CERTIFICAZIONI INAZ: QUALITÀ PER CRESCERE E INNOVARE

Inaz

Cos'è che fa la differenza? Che si parli di servizi, relazioni fra persone o prodotti di consumo la risposta è sempre la stessa: la qualità. In un mondo sempre più complesso e affollato, Inaz ha scelto di puntare su un'offerta di alto profilo. Certificazioni Microsoft, ISO 9001 e ISO 27001: garanzia di procedure d'eccellenza, valore aggiunto per i clienti.

PER SAPERNE DI PIÙ >> 

 
Inaz comunica, Idee per l'impresa, 03 Febbraio 2016
Martha-N

Le trasformazioni che stiamo vivendo, una sfida per l’impresa

«Viviamo in un periodo che è una vera sfida per l’umanità come mai lo è stato in anni recenti, un periodo che mette alla prova i valori della comprensione umana, il reciproco rispetto, la compassione». È un’affermazione di Martha Nussbaum, una delle più forti pensatrici del nostro tempo.

Primo piano, 22 Gennaio 2016
Valori-di-impresa-e-incivilimento

Un libro per scoprire come aziende e società civile possono unirsi per il bene comune

L’ultimo volume della Piccola Biblioteca d’Impresa Inaz propone riflessioni e testimonianze su un’imprenditorialità moderna, che assume un ruolo propulsivo rispetto ai cambiamenti della società e sa essere un modello anche per il no-profit

Comunicati Stampa, Comunicati stampa completi, 22 Gennaio 2016

Ammortizzatori sociali, uno strumento per affrontare la crisi.

Successo per la giornata di formazione in Confindustria Siracusa , svoltasi il 22 gennaio. Dedicato a Consulenti del Lavoro, imprenditori e specialisti del personale è stato curato dagli esperti del Centro Studi Inaz: i professionisti del territorio si sono aggiornati sui decreti attuativi del Jobs Act e sui chiarimenti sull’Inps.

Comunicati Stampa, Comunicati stampa completi, 13 Gennaio 2016

Certificazione Unica, le novità 2016. A gennaio giornate di studio Inaz in tutta Italia

Appuntamenti in 13 città italiane per gli specialisti del personale che vogliono cominciare il nuovo anno preparati sulla nuova CU ai lavoratori e sulle novità normative 2016 in materia di imposizioni dirette e lavoro dipendente