IT / EN

News

Primo piano, 22 Giugno 2015

Tecnologia e talenti

HR-x

Intervista a Mario Cappelli Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Inaz

Come un’azienda può diventare “attrattiva” per i propri dipendenti e creare un ambiente di lavoro sereno ed efficiente attraverso l’utilizzo di strumenti e soluzioni tecnologiche

La tecnologia oggi può davvero fare la differenza in termini di attrattività verso i talenti. Del resto, i giovani che si affacciano oggi al mondo del lavoro utilizzano pressoché in ogni momento della giornata la tecnologia informatica, sono costantemente connessi. È impensabile che l’ambiente di lavoro non sia al passo con le novità enormi che hanno investito la nostra quotidianità. Se nella propria vita si viaggia a una certa velocità, perché al lavoro i ritmi dovrebbero essere più lenti? Avere informazioni velocemente e aggregate sulla base delle necessità è un fattore imprescindibile non soltanto per l’attrattività ma per l’efficienza e la competitività. Nello specifico, per la motivazione di un collaboratore è fondamentale il coinvolgimento, la percezione chiara del senso di quello che sta facendo. Oggi la tecnologia permette di inventariare competenze e ruoli con il concorso dei dipendenti. È un cambio di prospettiva fondamentale, che stimola la proattività del collaboratore e lo motiva. Pensiamo poi alle indagini di clima: coi software si velocizzano i tempi di risposta e analisi. A quel punto, con i collaboratori, si realizzano workshop che evidenziano le aree su cui lavorare e da cui scaturiscono spunti per i piani di azione   

Innovare tecnologicamente è fondamentale in ambito lavorativo: la figura dell’HR manager che in passato dedicava buona parte del tempo alle classiche responsabilità, come sicurezza, compliance, amministrazione, adesso, grazie ai software, può occuparsi delle funzioni a più alto valore aggiunto, quelle che trasformano l’HR Manager in un business partner strategico al servizio dell’intera organizzazione.

 
News, 23 Marzo 2017

Il futuro degli ambienti di lavoro tra smart working e collaborazione

È stata da poco inaugurata a Milano la nuova Microsoft House, gioiello architettonico progettato da Herzog & De Meuron dove gli spazi interni sono disegnati da DEGW per lo smart working 

News, 21 Marzo 2017

Lavoratori autonomi: ecco le novità più importanti in materia di tutele e lavoro agile

La Camera dei Deputati ha da poco approvato il disegno di legge intitolato "Tutela del lavoro autonomo e lavoro subordinato agile", che riguarda i lavoratori autonomi (professionisti e partite IVA). 

News, 20 Marzo 2017

Papà tra figli e carriera

Il dilemma tra figli e carriera riguarda anche i papà, ce lo ricorda un bell'articolo di Internazionale

Comunicati Stampa, Comunicati stampa completi, 16 Marzo 2017

Arrivano on line e via app tutti gli aggiornamenti 2017 sulle nuove norme del lavoro

È uscita l'ultima edizione del Compendio Inaz, la pubblicazione più usata dagli specialisti del personale per essere aggiornati su fisco, lavoro e previdenza.