IT / EN

News

News, 23 Novembre 2015

Micro imprenditoria femminile: assieme a Mani Tese nei paesi del Terzo Mondo

Donazione

Le donne sono il motore dell'economia familiare in moltissimi Paesi del Terzo Mondo, specialmente nelle zone rurali. Sostenere progetti di micro imprenditoria femminile vuol dire dare un aiuto concreto a tantissime comunità, riducendo gli squilibri sociali e di genere; significa piantare un seme che, germogliando, rafforza l'economia su una scala ancora più ampia. È con questa convinzione che Inaz dà il suo contributo a Mani Tese, onlus presente in 17 Paesi con progetti di cooperazione che sostengono lo sviluppo locale.

Da qualche anno Inaz ha scelto di finanziare, come azienda donatrice, alcuni progetti legati diretti allo sviluppo dell'imprenditoria femminile in ambito agricoltura e alimentazione. Questi progetti non solo favoriranno lo sviluppo delle comunità rurali di riferimento, ma, coinvolgendo in prima persona le donne dei villaggi, aiuteranno anche a superare le disuguaglianze di genere e getteranno le basi per una attività futura di autosostentamento.


SUD SUDAN -  Provincia di LOBONOK

Il primo progetto ha l’obiettivo a favorire la produzione orticola dei gruppi femminili nella provincia di Lobonok, in Sud Sudan. Le condizioni di vita delle donne di quest’area sono molto difficili: la maggior parte del lavoro agricolo, portato avanti con mezzi inadeguati, è sulle loro spalle, ma non hanno alcun ruolo nella gestione dei redditi che derivano da queste attività. L’azione di Mani Tese mira a rendere le donne più consapevoli e formate sulle moderne tecniche di coltivazione. Inoltre fornisce alle contadine sementi, antiparassitari naturali, kit di irrigazione e attrezzi agricoli e le aiuta nelle operazioni di pulizia e aratura dei terreni, affinché diventino più produttivi.
Tutto questo porta due benefici: cibo e reddito, reddito che queste donne impareranno a gestire con efficacia, acquistando un ruolo più attivo nell’economia della propria famiglia e della propria comunità.

Vai alla scheda progetto>>

BURKINA FASO - 15 Comuni delle Province della Tapoa e del Boulkiemdé

Il secondo progetto si sviluppa in Burkina Faso, dove la sicurezza alimentare delle popolazioni rurali è a rischio a causa dell'arretratezza dei produttori agricoli, che per il limitato accesso a metodi di produzione moderni risultano in balia dei problemi climatici, della desertificazione e delle forti oscillazioni dei prezzi di mercato. Inoltre, si tratta di una zona dove le disuguaglianze tra i sessi minano lo sviluppo socioculturale, giuridico, istituzionale e tecnico delle comunità. In Burkina Faso Mani Tese opera per includere le donne nei processi di sviluppo socioeconomico e per rendere accessibili agli agricoltori i mezzi di produzione più adatti al proprio contesto. La onlus lavora sulla formazione degli agricoltori, sviluppa un sistema di fondi che favoriscono le attività economiche delle donne, introduce sementi migliorate, costruisce punti vendita per le materie prime, recupera terreni marginali e realizza laboratori per la trasformazione dei prodotti agricoli. Sono oltre 16mila le persone che beneficiano dell'intervento di Mani Tese nelle province della Tapoa e del Boulkiemdé.

Vai alla scheda del progetto>>

Leggi le testimonianze>>

BENIN- dipartimento dell'Atacorà

Il terzo progetto, per il Benin, prevede il rafforzamento dei gruppi di donne impegnate nelle filiere della manioca, arachide e soia (produzione, trasformazione e commercializzazione) con l'idea di avviare vere e proprie Imprese sociali al femminile, nelle quali i diversi gruppi associati possano migliorare i servizi offerti ai loro membri ed aumentare le capacità di stoccaggio e accesso ai mercati dei loro prodotti. Inoltre in Italia e in Benin saranno svolte delle attività formative allo scopo di rafforzare la consapevolezza delle giovani generazioni sul valore del cibo e della sua produzione, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale.

Vai alla scheda del progetto>>

Leggi le testimonianze>>


Guarda le foto del viaggio per la missione>>

Puoi aiutare anche tu i gruppi femminili del Terzo Mondo insieme a Mani Tese>>


 

 
News, 15 Aprile 2017

Sfida#1. I colleghi sono i primi clienti

Se ti occupi di persone in azienda stai vivendo un vero e proprio big bang, tra tecnologie innovative, cambi organizzativi e l’ingresso in azienda di generazioni nuove.

News, 14 Aprile 2017

Flotta aziendale sotto controllo con Gestione Parco Auto

La tua azienda ha bisogno di semplificare e automatizzare la gestione del parco auto? Con Inaz hai uno strumento eccellente: Gestione Parco Auto

News, 13 Aprile 2017

Con HExperience Inaz tutti i dipendenti si sentono coinvolti e protagonisti

Nella tua impresa hai bisogno di una soluzione collaborativa per gestire il personale, con la quale tutti si sentano coinvolti e protagonisti? Inaz ha progettato per te HExperience, la piattaforma HR che parte dalle persone.

News, 11 Aprile 2017

Adriano Olivetti: la sua eredità a 116 anni dalla nascita

L'11 aprile del 1901 nasceva Adriano Olivetti: uno dei più grandi industriali che il nostro Paese abbia mai avuto, alla guida di un'azienda che per decenni è stata all'avanguardia, e con la quale Inaz ha avuto l'onore di collaborare in passato.