IT / EN

News

News, 18 Settembre 2018

Il futuro: armati di coraggio, creatività e resilienza

ilfuturoprova

Per arrivare a festeggiare settant'anni, e per poter pensare di viverne almeno altrettanti, se non di più, un'impresa deve saper fare una cosa, difficilissima: mettere insieme l'obiettivo economico e il benessere delle persone. L'uno non può esserci senza l'altro.
Mettere insieme questi elementi è una fatica, non si può nascondere. Ognuno lo sperimenta nel proprio ambito e nel proprio ruolo. I momenti difficili non mancano mai e il percorso non può essere sempre lineare. Possono esserci ostacoli che richiedono deviazioni, anche tortuose, e scelte: scelte che implicano sempre, in un modo o nell'altro, anche rinunce. Sono difficoltà che si incontrano anche facendo tutto bene, anche svolgendo il proprio compito.
Sono momenti che si affrontano proprio se si è capaci di andare oltre facendo un "great work". Che è anche coraggio e resilienza.
Io credo che in Inaz si faccia un grande "great work". Questa è la nostra forza e la nostra sicurezza.
Però a volte dobbiamo fermarci per guardare il percorso fatto fino ad oggi e quali sono stati i successi ottenuti, dobbiamo fermarci per festeggiare: per riprendere così nuovo vigore, energia, forza e serenità.
Voglio che sappiate di far parte di una realtà che poggia su valori fortissimi, e in ogni tempesta, in ogni difficoltà, ci sono queste fondamenta, queste radici, che non verranno mai meno. È una promessa e un augurio per vivere insieme a voi il futuro che ci attende.

- Dal discorso di Linda Gilli, presidente e AD di Inaz, per il settantesimo anniversario - 

 

 
News, 08 Febbraio 2019

Il cartellino? Da oggi è anche al polso

iTerm, l'app di Inaz per le timbrature "virtuali" da remoto, si può utilizzare anche su Apple Watch.

Comunicati Stampa, Comunicati stampa completi, 06 Febbraio 2019

Per l’80% delle imprese la priorità è la digitalizzazione. Fa aumentare la produttività e rende possibile il cambiamento

Secondo la ricerca “The future of HR in the digital era”, realizzata da Business International in collaborazione con Osservatorio Imprese Lavoro INAZ, il 38% delle imprese prevede di introdurre lo smartworking e il 31% forme di welfare aziendale. Linda Gilli, amministratore delegato di INAZ: «Il digitale è il fattore abilitante del cambiamento, ma al centro di ogni progetto di sviluppo c’è il fattore umano»

News, 19 Dicembre 2018

Scopri L'informatore Inaz

Un servizio esclusivo che ti dà appuntamento ogni settimana: commenti e approfondimenti su temi di fisco, lavoro e previdenza.

News, 18 Dicembre 2018

Abbiamo grandi risorse per le risorse umane

Software, cloud, outsourcing, consulenza. Se le tue risorse umane hanno bisogno di grandi risorse, Inaz ha tutto ciò che ti serve. Siamo energia per la tua impresa.