IT / EN

News

News, 07 Febbraio 2018

In Germania arriva settimana lavorativa flessibile, da 28 a 40 ore

Germania WBL

I metalmeccanici tedeschi del Baden-Wuerttenberg hanno firmato ieri un accordo con le imprese improntato a un nuovo approccio alla flessibilità negli orari di lavoro. Potranno infatti scegliere (per un periodo massimo di due anni) una settimana lavorativa di 28 ore invece di 35, per potersi dedicare ai figli piccoli, ai parenti bisognosi di assistenza, o semplicemente per riposarsi da un lavoro usurante. Ma, chi lo desidera, potrà anche fare l'opposto, cioè spingersi alle 40 ore settimanali, con aumento del salario. Interessati 900mila lavoratori, che diventeranno 3,5 quando l'intesa si estenderà all'intera Germania. Per il capo del sindacato IGMetall, Jörg Hofmann, si tratta di "Una pietra miliare verso un mondo del lavoro moderno, in cui ognuno potrà scegliere per sé". Per Rainer Dulger, presidente dell'associazione imprenditoriale Gesamtmetall, "È la pietra angolare del lavoro flessibile del 21esimo secolo".
Questo accordo storico si inserisce in una tendenza contemporanea che cresce sempre di più, quella di concedere una maggiore flessibilità ai singoli nella scelta delle ore lavorative: perché, da una parte, le aziende hanno capito che il tempo libero dei propri dipendenti è un valore da proteggere; dall'altra, in un mondo sempre connesso, gli orari lavorativi sono diventati più liquidi.
E servono soluzioni nuove per cogliere queste nuove opportunità.

Leggi l'articolo >>

Scopri il mondo delle app di Inaz che permette di lavorare meglio in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento >>


 
News, 08 Marzo 2018

La storia di Hedy Lamarr, l'attrice di Hollywood senza la quale non avremmo Wi-Fi, GPS e telefonia mobile

Hedwig Kiesler, divenuta una celebrità con il nome di Hedy Lamarr, attrice dell'epoca d'oro di Hollywood, fu autrice di numerose invenzioni, fra cui una tecnologia che è alla base di alcune applicazioni che oggi usiamo quotidianamente.

News, 06 Marzo 2018

I corsi di Inaz di marzo

Marzo porta profumo di primavera e voglia di rinnovamento Perché non dare nuovo lustro anche alle tue competenze? Questo mese tanti corsi a Milano e Roma per aggiornare la tua formazione e quella dei tuoi dipendenti.

News, 02 Marzo 2018

Il premier Gentiloni loda Talent Garden, una delle eccellenze italiane del digitale protagoniste dell'ultimo convegno e volume di Inaz

"Penso che possiamo essere orgogliosi del Talent Garden, forse la principale piattaforma europea di formazione digitale. A me non stupisce che sia italiana ma per certa rappresentazione che a volte si dà del nostro Paese può apparire sorprendente".

News, 01 Marzo 2018

Innovazione 4.0: finanziamenti alle aziende con il bando Fondimpresa

C'è tempo fino al 16 giugno per partecipare all'ultmo bando di Fondimpresa con progetti di innovazione tecnologica: stanziati 10 milioni di euro complessivi per le aziende che vogliono investire in miglioramenti strutturali.