IT / EN

News

News, 01 Febbraio 2018

L’incentivo occupazione Neet: pubblicato il regolamento

Garanzia Giovani Inaz

Anpal                                        
Decreto n. 3 del 2 gennaio 2018                                            
E' stato pubblicato il decreto che regolamenta l'incentivo occupazione Neet riconosciuto ai datori di lavoro che assumono giovani aderenti al programma Garanzia Giovani.

Destinatari dell'incentivo
L'incentivo è riconosciuto ai datori di lavoro privati che, senza esservi tenuti, assumono giovani aderenti al programma "Garanzia Giovani". E' riconosciuto per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018 e spetta a condizione che la sede di lavoro sia ubicata sul territorio nazionale con l'esclusione della provincia di Bolzano (se il lavoratore viene trasferito per lavoro al di fuori dell'Italia, lo sgravio non spetta a partire dal mese di paga successivo a quello del trasferimento).

...continua...

Puoi leggere l'approfondimenti di questa ed altre novità all'interno del nostro Osservatorio Normativo >>

Oppure abbonarti a "L'Informatore Inaz" per avere il servizio informativo settimanale di approfondimento ed aggiornamento professionale in materia di Lavoro, Fisco, Gestione e amministrazione del personale. >>


 
News, 06 Febbraio 2018

iTerm Inaz è la soluzione specifica per i lavoratori del settore vitivinicolo

Una soluzione specifica per l'azienda vitivinicola: con iTerm di Inaz il cartellino si timbra in vigna.

News, 01 Febbraio 2018

L’incentivo occupazione Neet: pubblicato il regolamento

E' stato pubblicato il decreto che regolamenta l'incentivo occupazione Neet riconosciuto ai datori di lavoro che assumono giovani aderenti al programma Garanzia Giovani.

News, 30 Gennaio 2018

La gestione delle ferie è semplice ed efficiente con HE Presenze

C'è chi sta ancora "smaltendo" quelle residue dello scorso anno, chi è ben lontano dal pensarci, e chi invece sta già cominciando a pianificarle.

News, 24 Gennaio 2018

Non c'è digital transformation senza open innovation

Francesco Beraldi di Alkemy Tech: «Senza acquisizione di conoscenza si rischia di fallire».