IT / EN

News

News, 23 Gennaio 2018

La busta paga per specialisti: appuntamento il 22 febbraio a Milano

CorsoPayroll

Sono ancora aperte le iscrizione per il corso "La busta paga per specialisti", che si rivolge a quanti hanno già dimestichezza con le procedure payroll per esaminare gli aspetti più avanzati di questi processi. Con gli esperti del Centro Studi Inaz, in due giorni di corso, si farà il punto sulle novità in materia di contrattualistica del lavoro, con particolare riguardo alle collaborazioni, al contratto tempo determinato, al lavoro part-time, al contratto di apprendistato e al lavoro a chiamata (JOBS ACT). Attenziona anche al "lavoro agile", con approfondimenti sulla regolamentazione normativa e contrattuale. Inoltre si parlerà delle novità in tema di tassazione del reddito da lavoro dipendente, di premi di risultato, detassazione dei premi di produttività e Welfare aziendale. Gli esperti analizzeranno anche temi come missioni, trasferte e fringe benefit, le novità sulle assenze dal lavoro, la gestione del TFR al dipendente, del Fondo di Tesoreria e dei contributi ai Fondi pensione per quanto riguarda riflessi sul cedolino. Infine, gli aggiornamenti sulla denuncia dei dati retributivi e contributivi UniEMens.

Per informazioni e iscrizioni >>



 
News, 13 Aprile 2018

Inaz su Datamanager: "La cultura del lavoro è la nostra bussola nella disruption"

Flessibilità, ma mai fine a se stessa. Intelligenza collaborativa. Innovazione al servizio del bene comune. Sono i punti fermi che ci faranno crescere attraverso la trasformazione digitale: parola di Linda Gilli su Datamanager.

News, 11 Aprile 2018

Cosa vuol dire INAZ?

È la domanda che ci fanno sempre i nuovi dipendenti quando entrano a far parte della nostra famiglia, i potenziali clienti che i nostri agenti incontrano ogni giorno, e in generale tutti coloro che ci conoscono per la prima volta: "INAZ sta per...?".

News, 09 Aprile 2018

Ivrea città industriale del XX secolo punta a diventare patrimonio dell'Umanità

La città di Ivrea si avvicina a diventare Patrimonio Unesco. Le architetture di Adriano Olivetti, realizzate fra gli anni 30 e 60 del Novecento, ambiscono a diventare patrimonio dell'umanità non solo per il loro valore estetico e architettonico, ma anche e soprattutto per l'idea che la città olivettiana incarna: un luogo dove il mondo del lavoro è incentrato sulla persona.

News, 04 Aprile 2018

L'integrazione funzionale di HExperience Inaz

Dipendente, responsabile di funzione, direzione HR, candidati: per tutte queste figure HExperience Inaz garantisce una completa integrazione funzionale.