IT / EN

News

News, 23 Gennaio 2018

La busta paga per specialisti: appuntamento il 22 febbraio a Milano

CorsoPayroll

Sono ancora aperte le iscrizione per il corso "La busta paga per specialisti", che si rivolge a quanti hanno già dimestichezza con le procedure payroll per esaminare gli aspetti più avanzati di questi processi. Con gli esperti del Centro Studi Inaz, in due giorni di corso, si farà il punto sulle novità in materia di contrattualistica del lavoro, con particolare riguardo alle collaborazioni, al contratto tempo determinato, al lavoro part-time, al contratto di apprendistato e al lavoro a chiamata (JOBS ACT). Attenziona anche al "lavoro agile", con approfondimenti sulla regolamentazione normativa e contrattuale. Inoltre si parlerà delle novità in tema di tassazione del reddito da lavoro dipendente, di premi di risultato, detassazione dei premi di produttività e Welfare aziendale. Gli esperti analizzeranno anche temi come missioni, trasferte e fringe benefit, le novità sulle assenze dal lavoro, la gestione del TFR al dipendente, del Fondo di Tesoreria e dei contributi ai Fondi pensione per quanto riguarda riflessi sul cedolino. Infine, gli aggiornamenti sulla denuncia dei dati retributivi e contributivi UniEMens.

Per informazioni e iscrizioni >>



 
News, 06 Febbraio 2018

iTerm Inaz è la soluzione specifica per i lavoratori del settore vitivinicolo

Una soluzione specifica per l'azienda vitivinicola: con iTerm di Inaz il cartellino si timbra in vigna.

News, 01 Febbraio 2018

L’incentivo occupazione Neet: pubblicato il regolamento

E' stato pubblicato il decreto che regolamenta l'incentivo occupazione Neet riconosciuto ai datori di lavoro che assumono giovani aderenti al programma Garanzia Giovani.

News, 30 Gennaio 2018

La gestione delle ferie è semplice ed efficiente con HE Presenze

C'è chi sta ancora "smaltendo" quelle residue dello scorso anno, chi è ben lontano dal pensarci, e chi invece sta già cominciando a pianificarle.

News, 24 Gennaio 2018

Non c'è digital transformation senza open innovation

Francesco Beraldi di Alkemy Tech: «Senza acquisizione di conoscenza si rischia di fallire».