IT / EN

News

News, 23 Novembre 2017

Il lavoro agile è già realtà: tu sei pronto?

LavoroAgile

Secondo i dati di Doxa, nel 2017 305mila persone, pari all'8% dei lavoratori italiani, ha adottato una qualche forma di lavoro agile. I benefici sono tanti, sia per il lavoratore, sia per la sua azienda. E anche per la società. Si calcola infatti che l'incremento della produttività sia del 15%, che lavorando da remoto per un giorno a settimana ben 40 ore all'anno siano risparmiate in spostamenti per ogni lavoratore, e che per l'ambiente ci sia una riduzione di emissioni di CO2 pari a 135kg all'anno per lavoratore. "Lavoro agile" significa usare gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione in modo intelligente, organizzando al meglio il tempo e ragionando su progetti e obiettivi, non solo sulle ore passate a una postazione fissa in ufficio.
Insomma, significa lavorare bene.
Le soluzioni Inaz nascono web based proprio per questo, e si arricchiscono con una serie di app complete e facili da usare.

Scopri di più >>




 
News, 13 Marzo 2018

È uscito il Compendio Inaz 2018 sulle norme del lavoro

Tradizionale volume cartaceo o agile app? Quali che siano le tue preferenze in fatto di strumenti da consultare, il Compendio 2018 curato da Inaz sarà per te un alleato indispensabile nell'orientarti sulle norme del lavoro.

News, 08 Marzo 2018

La storia di Hedy Lamarr, l'attrice di Hollywood senza la quale non avremmo Wi-Fi, GPS e telefonia mobile

Hedwig Kiesler, divenuta una celebrità con il nome di Hedy Lamarr, attrice dell'epoca d'oro di Hollywood, fu autrice di numerose invenzioni, fra cui una tecnologia che è alla base di alcune applicazioni che oggi usiamo quotidianamente.

News, 06 Marzo 2018

I corsi di Inaz di marzo

Marzo porta profumo di primavera e voglia di rinnovamento Perché non dare nuovo lustro anche alle tue competenze? Questo mese tanti corsi a Milano e Roma per aggiornare la tua formazione e quella dei tuoi dipendenti.

News, 02 Marzo 2018

Il premier Gentiloni loda Talent Garden, una delle eccellenze italiane del digitale protagoniste dell'ultimo convegno e volume di Inaz

"Penso che possiamo essere orgogliosi del Talent Garden, forse la principale piattaforma europea di formazione digitale. A me non stupisce che sia italiana ma per certa rappresentazione che a volte si dà del nostro Paese può apparire sorprendente".