IT / EN

News

News, 18 Ottobre 2017

Da Inaz il nuovo portale formazione dell'Azienda Sanitaria di Siracusa

ASL Inaz

L'ASP di Siracusa sceglie l'innovazione in materia di formazione del personale amministrativo e sanitario.
E per farlo si affida a Inaz: porta la nostra firma il nuovo portale della formazione, strumento che accompagnerà tutti i dipendenti nel proprio percorso formativo, dalla fase di iscrizione ai corsi al rilascio dell'attestato, alla visualizzazione della storia formativa di ciascuno.
Al portale potranno accedere, con modalità distinte, i dipendenti e i soggetti esterni. Subito a portata di mano le informazioni relative ai corsi programmati conl'eventuale documentazione specifica da scaricare, la panoramica dei corsi in svolgimento e conclusi, la sezione "Documentazione" e quella delle "News". Ci si potrà iscrivere online ai corsi di interesse, visualizzare quelli a cui si è iscritti e scaricare gli attestati. Dal menu "Portfolio formazione" il personale dipendente può consultare e stampare il proprio curriculum formativo, mentre nella sezione "Formazione individuale" si può integrare il proprio curriculum formativo autocertificando la partecipazione a iniziative organizzate da altri soggetti esterni all'Azienda.
Il portale raccoglierà tutti i dati dei corsi di formazione a partire dal 2002, anno di nascita del sistema ECM.




 
News, 21 Novembre 2017

Sapevi che con Inaz scegli la forza di un gruppo?

Ne fanno parte diverse società, ognuna con uno specifico centro di specializzazione.

News, 16 Novembre 2017

Imprese, cosa significa essere socialmente responsabile?

"Se vuoi un anno di prosperità, fai crescere il grano. Se vuoi dieci anni di prosperità, fai crescere gli alberi. Se vuoi cento anni di prosperità, fai crescere le persone".

News, 14 Novembre 2017

Formazione: fine anno, conguagli e novità

Conguagli e novità di fine anno + Certificazione Unica 2018: due giornate di studio in offerta combinata.

News, 19 Ottobre 2017

Risorse umane, lavoro e privacy: giornata di studio il 26 ottobre

In vista dell'applicazione del nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR), che nel 2018 sostituirà il "vecchio" codice sulla privacy, gli HR Manager devono confrontarsi con una serie di cambiamenti.