IT / EN

News

News, 13 Ottobre 2017

Inaz main sponsor di HR Business Conference 2017

Evento Roma

"HR 4.0. Setting HR goals and objectives in the digital era" è il tema di HR Business Conference 2017, uno dei più importanti appuntamenti sul mondo delle risorse umane. Inaz è main sponsor dell'evento e Linda Gilli, presidente e amministratore delegato, terrà uno speech sulla motivazione e sull'engagement dei dipendenti come chiave per la competitività delle imprese in tempi di transizione. Il segreto di molte aziende che riescono a sopravvivere e a competere oggi è infatti l'avere una forza lavoro resiliente ed engaged. Poter contare su dipendenti con una mentalità positiva - ambasciatori che sostengono l'organizzazione - risulta essere di fondamentale importanza. Ma come mettere a punto una strategia che incentivi l'engagement in modo particolare nelle fasi di cambiamento organizzativo? Quanto impattano i programmi di welfare nella fidelizzazione dei dipendenti? Di tutto questo si parlerà il 28 novembre a Roma con i maggiori esperti del settore. 

Per saperne di più >>



 
News, 12 Luglio 2018

INAZ70! Un anno speciale per i nostri clienti

Una serie di offerte dedicate ai nostri clienti, in occasione dei 70 anni di Inaz.

Inaz comunica, Idee per l'impresa, 03 Luglio 2018

Grandi risorse per risorse umane sempre più digitali

Le parole chiave dei Millennial: competenze, condivisione, digitalizzazione, welfare, smartworking

Il lavoro sta cambiando alla velocità della luce e le imprese si trovano a fare i conti con nuovi standard, nuove aspettative, nuove richieste da parte del mercato e dei collaboratori. La generazione dei Millennial ha fatto il suo ingresso nel mondo del lavoro, portando con se nuove parole chiave.

News, 27 Giugno 2018

L'eredità dei fondatori

Settant'anni con le imprese: questa è Inaz. E settant'anni sono davvero tanti. Siamo felici di essere tra quelle realtà italiane che possono dire di aver tagliato questo traguardo.

News, 26 Giugno 2018

Credito d'imposta alla formazione 4.0 solo per sei mesi

Pubblicato in Gazzetta il decreto attuativo sul bonus da 250 milioni.