IT / EN

News

News, 03 Marzo 2017

Conversione in legge del decreto "Milleproroghe"

Milleproroghe


LE NOVITÀ DELLA SETTIMANA DA LUNEDÌ 20 A DOMENICA 26 FEBBRAIO

Parlamento
Legge di conversione del D.L. n. 244 del 30 dicembre 2016
E' stato approvato, in via definitiva, il 23 febbraio, il disegno di legge di conversione in legge, con
modificazioni, del D.L. 30 dicembre 2016, n. 244, c.d. Milleroroghe, con 249 sì, 147 no e 3 astenuti.
Anticipiamo alcune novità:
Dis-Coll proroga a fine giugno
L'indennità di disoccupazione per i collaboratori continuati e continuativi (Dis-Coll), introdotta in via
sperimentale fino al 31 dicembre 2016, è stata prorogata fino al 30 giugno 2017 per i casi di
disoccupazione verificatesi dal 1° gennaio di quest'anno.
Pensioni restituzione del conguaglio nel 2018
Rinviata al 1° gennaio 2018 la restituzione del conguaglio negativo dovuto dai pensionati per la
perequazione 2015.
Bonus ricercatori con proroga
Prorogata al 30 aprile 2017 la possibilità di optare per la detassazione sui redditi prodotti dai
lavoratori rimpatriati...continua...

Puoi leggere l'approfondimenti di questa ed altre novità all'interno del nostro Osservatorio Normativo >>

 
News, 07 Febbraio 2018

In Germania arriva settimana lavorativa flessibile, da 28 a 40 ore

La Germania risponde alle sfide della flessibilità e dell'esigenza di una maggiore conciliazione famiglia-lavoro con un accordo storico, che riflette le tendenze del 21esimo secolo.

News, 06 Febbraio 2018

iTerm Inaz è la soluzione specifica per i lavoratori del settore vitivinicolo

Una soluzione specifica per l'azienda vitivinicola: con iTerm di Inaz il cartellino si timbra in vigna.

News, 01 Febbraio 2018

L’incentivo occupazione Neet: pubblicato il regolamento

E' stato pubblicato il decreto che regolamenta l'incentivo occupazione Neet riconosciuto ai datori di lavoro che assumono giovani aderenti al programma Garanzia Giovani.

News, 30 Gennaio 2018

La gestione delle ferie è semplice ed efficiente con HE Presenze

C'è chi sta ancora "smaltendo" quelle residue dello scorso anno, chi è ben lontano dal pensarci, e chi invece sta già cominciando a pianificarle.